generazione

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Comunicato stampa: Solidarietà al dott. Giuseppe Serravezza

Comunicati > 2010 > dicembre

Comunicato stampa: Solidarietà al dott. Giuseppe Serravezza

Solidarietà al Dottor Serravezza l'oncologo che si batte per il diritto alla salute


Il movimento politico culturale GenerAzione di Cursi, avverte il dovere morale di esprimere la massima solidarietà al dott. Giuseppe Serravezza, oncologo e presidente della Lega Italiana per Lotta ai Tumori, per le molteplici pressioni che sta subendo a causa delle sue numerose battaglie a difesa del territorio, della salute e della qualità della vita del popolo salentino.

Come movimento attento al territorio e al bene comune non possiamo far altro che classificare come vergognosa la querela per "procurato allarme psicologico" denuncia a suo carico rivoltagli da imprenditori interessati al business delle biomasse, dell'eolico e del fotovoltaico industriali nelle zone agricole e naturali, che pensano solo al loro interesse non preoccupandosi dei danni che possono derivare dalle loro scelte.

Per quanto esposto aderiamo con piena condivisione alla campagna nazionale di solidarietà a sostegno del dott. Giuseppe Serravezza promossa dal Forum Ambiente e Salute.

=====================================================================================

Basta Intimidazioni per ridurci al silenzio e poterci avvelenare e distruggere il nostro paesaggio !

Campagna nazionale di solidarietà a sostegno del dott. Giuseppe Serravezza, oncologo e presidente della Lega Italiana per Lotta ai Tumori, contro le mille pressioni che sta subendo per le sue battaglie a difesa del territorio dall'aggressiva lobby politico-imprenditoriale della Green Economy Industriale

Esprimiamo tutti insieme la nostra profonda indignazione per le minacce-querela ricevute dal dott. Giuseppe Serravezza, per la sua encomiabile, eroica e altruistica battaglia a difesa della salute dei suoi concittadini salentini e del loro paesaggio, per una loro massima e dignitosa qualità di vita, dopo la ingiusta e vergognosa querela per "procurato allarme psicologico" rivoltagli a suo danno da imprenditori interessati al business delle biomasse, dell'eolico e del fotovoltaico industriali nelle zone agricole e naturali; querela che offende l'attività scientifica, seria e rigorosa, di quest'uomo, medico oncologo, ed il suo impegno quotidiano di sacrificio e dedizione nei confronti del prossimo.
Il popolo della rete, diffondendo come un grido d'allarme, che viaggia da un capo all'altro della Nazione, e non solo, esprime tutta la profonda solidarietà nei confronti di quest'uomo, il grande ringraziamento per l'immenso contributo dato da costui per il futuro del Salento, della Puglia intera e delle odierne e future generazioni. Uno schiaffo, dal popolo del web a quelle istituzioni dimostratesi inadempienti e colluse e che stanno consentendo che si possa consumare questa bietta persecuzione ai danni della più importante e autorevole personalità che sta dando voce alla sofferenza di una terra intera.
Diffondi anche tu questo messaggio a tutti i tuoi contatti, amici e amiche, uomini e donne dell'informazione perché nessuno possa pensare di costringere al silenzio con l'intimidazione chi grida in nome del Bene e della Verità.
Questa la significativa iniziativa, il segno di gratitudine che, dal movimento del Forum Ambiente e Salute, rete d'azione locale a difesa della natura e della salubrità del territorio, viene diffusa a sostegno del dott. Giuseppe Serravezza, affinché senta tutto il grande calore di quanti sentono e sostengono le sue stesse battaglie di civiltà, e affinché continui, per il bene di noi tutti, con ancora più forza sulla strada luminosa che egli ha aperto nella nebbia e nell'oscurità.

§o§o§o§o§o§


Vi sono uomini che per il loro coraggio e il loro amore per la verità, in un mondo omertoso e dominato dalla falsità, vengono perseguitati e fatti oggetto di minacce, oppressioni, calunnie e ostracismi; queste persone, nelle epoche più oscure, tra le tenebre che offuscano la vista e ostacolano il cammino, portano a tutti la luce e riempiono i cuori di speranza; queste persone, angeli in mezzo a noi, per i quali la paura non esiste, ci guidano verso il bene e ci permettono di sconfiggere la "malattia" dentro di noi e intorno a noi; una di queste persone è Giuseppe Serravezza, medico oncologo primario del reparto oncologico dell'ospedale di Casarano, presidente provinciale della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori).
Mentre tutto congiurava contro il futuro di una terra intera, il Salento, e la Puglia intera, contro la salute di tutte le sue genti, mentre amministratori traditori del loro democratico mandato, in combutta con imprenditori di ogni specie, svendevano questa terra, ogni suo bene e ogni suo valore sul patibolo di una "falsa ecologia", permettendo, ovunque, la creazione di decine di nuove fumose ciminiere emettitrici di fumi nocivi e cancerogeni, la distruzione della terra, fonte di vita, di salubrità e di alimenti, sotto sconfinati deserti di pannelli fotovoltaici e l'innalzamento nel cielo di centinaia di pali di acciaio, un carcere sconfinato di torri eoliche a distruzione della nostra libertà, quest'uomo ha gridato nel silenzio: "Pazzi!", e noi tutti abbiamo alzato la testa e abbiamo visto nel domani la cattiveria e la follia seminata oggi.

Oggi, quest'uomo viene insultato, viene minacciato, viene querelato e ingiuriato, calunniato, invitato ad andare via, a farsi da parte, a tacere, da chi aveva seminato quelle sementi sterili, da cui stava per nascere tutta questa assurda devastazione e morte.
Oggi, quest'uomo, che a tutti noi ha dato più di quanto ciascuno di noi possa mai immaginare, la Speranza di continuare a respirare un'aria pulita, di continuare a veder sbocciare i fiori nelle nostre campagne, gli uccelli continuare a volare nel cielo e nel tramonto il sole scendere tra le nubi e i profili materni delle nostre colline, ha bisogno di tutti noi, del nostro appoggio, della nostra solidarietà, del nostro ritrovato coraggio, delle nostre coscienze, della nostra forza!

Dottor Giuseppe Serravezza, noi siamo tutti intorno a te, siamo in piedi al tuo fianco, perché tu ci hai fatto risollevare e tutti insieme, oggi, con te, gridiamo: "Pazzi!" - "Questa terra è tornata a vivere, e mille e mille cuori, oggi, ribattono all'unisono, perché il male non pensi più di poter dominare dove la gente ha riconosciuto la strada della Verità e della Vita!"


Forum Ambiente e Salute

Link iniziativa facebook

Share/Bookmark

Home Page | associazione | Comunicati | foto e video | manifesti | battaglie vinte | Contatti | archivio | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu